Fashion & Me...


Un vecchio detto dice “L’abito non fa il monaco”. Sappiamo benissimo che non è così, perché l’abito la “monaca”  la fa e come! Il vestito rappresenta il nostro biglietto da visita, parla di noi, del nostro carattere, attraverso i suoi colori e persino attraverso il tessuto con cui è realizzato. E, soprattutto, ha la capacità di mettere in risalto i punti forti di cui ognuna dispone e celare i piccoli difetti, un po’ come se fosse la “seconda pelle” di una donna.  Ragazze, la moda è di tutte ed è per tutte! Non è solo per le “Mannequin”, le modelle alte 1.80 con taglia 38/40.
A quante di noi è mai capitato nella propria vita di incontrare ragazze bellissime con uno stacco di gamba di due metri, fisico mozzafiato, curve da urlo e sentirsi almeno per un nano secondo tremendamente “insicure”? Basta sentirsi così! Ognuna di noi può valorizzarsi, scegliendo  l’abito e i giusti accessori che più le si addice.

 Il blog che vi propongo raccoglie suggerimenti e consigli per tutte coloro che vogliono seguire la moda con stile e personalità, non acquistando necessariamente una Lady Dior o l’ultima borsa in “limited edition” di Louis Vuitton per essere all’ultimo grido,  ma sapendo abbinare capi low cost con accessori o capi griffati non esageratamente costosi, con un tocco di originalità e con gusto....in modo da sentirsi una vera Diva! Ognuna di voi avrà l’opportunità di dire la sua, scambiando  idee  e opinioni, e se ne sentite la necessità chiedendo consigli lasciando un post o se volete mandando una mail. Cosa aspettate? Seguitemi e....... The drems come true!

Mi presento: sono....Satine: 
Sin da piccola ho sempre giocato con colori e forbici disegnando nuovi make-up alle Barbie e tagliandole i capelli; ma come tutte le bambine ho sempre avuto un adorazione particolare per il rosa, i fiocchi e le pailettes. Cresendo sono passata al famoso gioco "Gira la Moda" cominciando a tracciare col carboncido i primi modellini facendoli poi vedere in famiglia, dove già c'era la nonna che davanti alla sua macchina da cucire NECCHI, mi raccontava di quando era giovane e delle mode di un tempo. Ormai adolescente si passa al disegno vero e proprio, agli studi, accantonando per un pò la mia passione e coltivandone altre quali la fotografia e la grafica. Avendo conseguito una maturità scientifica mi iscrivo a Scienze Biologiche ma dopo qualche anno non posso più rinnegare la mia passione per la moda e decido di iscriversi a Design per la Moda. Nel mio iter universitario ho avuto contatti con alcuni fashion designer e web designer per organizzare eventi moda. Da uno di questi eventi è nata l'idea di realizzare Fashion No Stop, in modo da poter rendere la moda e i trend accessibili per tutti i tipi di donne. 



Commenti

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Athelier Pantheon

I 40 anni di Dietorelle ft. Le Pandorine

Una rimpatriata tra compagni di scuola.....