Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2013

H&M lancia la raccolta di abiti usati

Immagine
Da febbraio 2013 in 48 mercati.....by H&M!!!!
ROMA - H&M lancia su scala mondiale un progetto per la raccolta di abiti usati. L'iniziativa partirà a febbraio 2013 nei punti vendita del colosso svedese della moda in 48 mercati. Lo annuncia una nota dove si precisa che «H&M sarà il primo brand di moda a lanciare su scala mondiale»un simile progetto. Con l'iniziativa H&M contribuirà a salvaguardare le risorse naturali, limitando la quantità di rifiuti tessili e riducendo l'impatto ambientale. Si potranno consegnare capi di qualsiasi marca.
In cambio, il cliente riceverà, per ogni borsa di indumenti usati, un buono sconto del valore di 5 euro valido per una spesa minima di 40. «La sostenibilità - prosegue la nota - è parte integrante dell'azienda e l'obiettivo è ridurre l'impatto ambientale prodotto dagli indumenti nell'arco del loro ciclo di vita». «Il nostro impegno in ambito sostenibile si attua sia sul piano sociale sia su quello ambientale.…

Il nostro evento: THE FASHION SHOW

Immagine
Il progetto è una serata evento che avrà come punto focale una sfilata di giovani talenti del mondo della moda made in Campania, contornata da una serata all'insegna della rappresentazione del concetto di moda come arte con performance artistiche di body-painting e mostre fotografiche. L'evento è stato creato ad hoc dalle giovani blogger, che fanno parte dei nuovi talenti dell'Accademia di Belle Arti di Napoli e della Facoltà Luigi Vanvitelli, per far si che anche il territorio campano impari a conoscere e valorizzare il patrimonio artistico e artigianale che questi giovani rappresentano. Gli stilisti metteranno in luce la loro creatività e il loro talento, esprimendo un concetto di moda puramente artistico e personale, proveniente dalla propria ricerca di proporzioni, forme nuove, materiali e rifiniture.
Altro punto saliente della serata sarà una “fashion hub” una sorta di area stampa, dove verrà presentato lo stuff di “Fashion NO STOP” e ci saranno blogger e tv locali ch…