L'arte e la moda insieme per la solidarietà !

Qualche giorno fa ho avuto il piacere di partecipare ad una mostra di Foulard d’autore per una campagna di solidarietà a favore della LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, tenutasi qui a Caserta presso Arterrima Contemporary House Gallery.
La mostra dal titolo “Trame d’artista/ artists.1” esponeva la collezione di foulard in seta totalmente Made in Italy; l’idea è dell’architetto Carmen Del Grosso, che ha chiesto a cinque artisti protagonisti del linguaggio artistico contemporaneo, di trasferire le loro “trame” d’autore su dei foulard. Gli autori sono Lello Esposito, Sergio Fermariello, Pierre-Yves Le Duc, Massimo Patroni Griffi ed Ernesto Tatafiore. 
In esposizione, oltre ad esserci i foulard, c'erano anche i bozzetti originali in modo da poter capire tutto il percorso che precede la realizzazione del foulard che troviamo nel suo packaging minimale con la firma dell'artista. 
Il classico “quadrato di seta”, prezioso accessorio di moda femminile, diventa il supporto su cui arte e moda s’incontrano contaminandosi reciprocamente. “Condurre l’arte contemporanea sulle vie della seta per entrare nella storia del foulard d’autore è il senso del progetto”, spiega Carmen Del Grosso. “Maestri di fama internazionale hanno concepito frammenti d’arte per la realizzazione di un accessorio di pregio, un tessuto dalla perfezione industriale, ma che esprime artigianalità. Nasce così la collezione Trame d’artista”. 
Durante la serata è stato possibile ammirare queste creazioni in delle istallazioni, indossarle ma anche acquistarle per poi magari regalarle in vista anche della festa di San Valentino; in modo che oltre a fare uno shopping d’autore, contemporaneamente si dava un contributo alla lega italiana per la lotta contro i tumori. Infatti, parte del ricavato della vendita è andato a sostegno della Lilt di Caserta. 
Al vernissage tenutosi dopo la mostra oltre a Carmen Del Grosso, curatrice del progetto, erano presenti molti architetti del panorama campano, addetti stampa tra cui la giornalista Beatrice Crisci e l'imprenditrice Bianca Imbembo proprietaria del brand Kilesa Italia.








Commenti

  1. che bell'evento. molto originale! xoxo Rita Talks

    RispondiElimina
  2. Unico questo evento, ma dalle foto sembra davvero molto bello!

    Noemi Guerriero
    http://noemiguerriero.wordpress.com/

    RispondiElimina
  3. Che belli i foulard...e molto bello anche lo scopo per cui è stata organizzata la mostra!
    kisses,
    Lucia

    RispondiElimina
  4. Ecco il genere di eventi che piacciono a me: arte e beneficenza insieme :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

I 40 anni di Dietorelle ft. Le Pandorine

Una rimpatriata tra compagni di scuola.....

L'ABC della Merenda